Idee per uno sviluppo sostenibile del progetto Arosa - La Terra degli Orsi

Workshop 3 ad Arosa il 25 ottobre 2017

Dopo una presentazione di Alpine Pearls e del progetto Mobility.Camp.Alps, i partecipanti sono stati informati sullo status quo del progetto Arosa-Bärenland (creazione di un’area naturale per orsi recuperati da situazioni di cattività non sostenibili) che si propone di abbinare la protezione degli animali a innovative proposte turistiche.

Sono stati proposti cinque gruppi di lavoro tematici nei quali sviluppare il progetto in tutti i suoi possibili ambiti coinvolgendo tutti gli attori locali: commercio, hotel e gastronomia, eventi, turismo invernale e offerta per famiglie. Come obiettivo per tutti i gruppi di lavoro si è definito lo sviluppo di prodotti turistici attorno al tema “Terra degli orsi”, in grado di integrare in modo originale ed attraente la sostenibilità e la mobilità dolce.

I partecipanti di ciascun gruppo di lavoro sono stati invitati a dar sfogo alla propria fantasia, basandosi sui progetti esistenti, ma proponendo idee innovative e anche utopiche, da discutere senza pregiudizi all’interno del gruppo, analizzandone punti deboli e punti di forza, pur senza entrare nel dettaglio della loro implementazione.

Le idee maturate attraverso i cinque gruppi tematici sono state presentate in plenum da un “presentatore” scelto all’interno di ciascun gruppo e riassunte dal moderatore in vista del secondo workshop in programma per il giorno successivo. L’aperitivo finale ha consentito ai partecipanti di proseguire la discussione e lo scambio di opinioni in un’atmosfera informale e piacevole.

SINTESI RISULTATI - La Terra degli Orsi deve essere raggiungibile soprattutto attraverso soluzioni di mobilità sostenibili e deve fornire l'occasione per sviluppare innovative forme di trasporto all'insegna dell'ecocompatibilità.