EVTZ Alpine Pearls mbH
Alla scoperta della Gola di Vintgar

Un valore da ammirare: la Gola di Vintgar

Una gioia per gli occhi nel cuore della Slovenia
La Gola di Vintgar è una vera e propria meta dei desideri. Un luogo mistico, silenzioso e che emana energia.

La natura mette in mostra tutta la sua bellezza e la sua forza nella Gola di Vintgar. Con un rumore fragoroso, il fiume selvaggio di Radovna si fa strada tra le maestose e ripide pareti delle montagne Hom e Boršt. A tratti, si infrange contro le rocce frastagliate. I raggi di sole penetrano tra le formazioni rocciose e si riflettono sull’acqua cristallina, che risplende come uno smeraldo.

Una meraviglia naturale e storica
Le rapide, i tonfani e le rocce raccontano una storia millenaria. La storia del torrente ruggente che ha scavato la roccia e ha formato una gola, profonda fino a 300 metri. Questo gioiello naturale è rimasto nascosto a lungo, fino al momento in cui Jakob Žumer, sindaco di Gorje, e il cartografo e fotografo Benedikt Lergetporer, lo scoprirono nel 1891. Trovarono questa gola talmente affascinante da volerla rendere accessibile a tutti. Due anni dopo il sogno divento realtà: il 26 agosto 1883 la Gola di Vintgar aprì al pubblico.

Un luogo da sogno nel cuore della Slovenia
La Gola di Vintgar si trova a circa quattro chilometri da Bled. Apre le sue porte al mattino presto. Un silenzio mistico vi aleggia tutt’intorno. La nebbia si dirada lentamente. Passo dopo passo, vi addentrate nelle profondità di questa gola unica attraverso ponti di legno e gallerie, rivelando meraviglie naturali grandi e piccole. Una tra queste, naturalmente, è la cascata Šum, la più alta cascata di tutta la Slovenia. L’acqua cade per 13 metri fino a unirsi all’acqua turchese ai suoi piedi. Un verde acceso, habitat di pianti rare, circonda il bacino d’acqua. La strada del ritorno è un incantevole sentiero panoramico di quattro chilometri che vi riporta dritti al punto di partenza. In alternativa, potete anche sfruttare il bus navetta. Consiglio: la strada che porta alla gola può essere scivolosa, quindi munitevi di scarpe adatte.

Trovate il vostro rifugio. Scoprite Bled e i suoi dintorni.

Stato di calamità naturale a seguito degli eventi alluvionali del 29 e 30 giugno 2024
Attivazione di un conto corrente bancario per la raccolta di fondi

Si rende noto che è attivo da oggi venerdì 5 luglio un conto corrente bancario dedicato alle offerte a sostegno della popolazione di Cogne colpita dell’evento alluvionale del 30 giugno le cui coordinate sono sotto riportate.

Gli importi versati saranno detraibili in sede di dichiarazione dei redditi Irpef.
Si ringrazia sin da subito per la solidarietà.

Intestazione: Comune Cogne Alluvione 2024
Banca BCC Valdostana
Causale: Offerta pro alluvione Cogne 2024
IBAN: IT93R0858731590000000003810
Codice BIC: CCRTIT2TVAL