EVTZ Alpine Pearls mbH
Bagno nella foresta sull’Alpe Cimbra

Un valore da vivere: bagno nella foresta sull’Alpe Cimbra

Sensazione di benessere in armonia con la natura
Passo dopo passo vi immergerete nel fitto della foresta e a ogni respiro vi sentirete sempre più liberi, più leggeri. Scoprite la magia del bagno nella foresta.  

Passo dopo passo vi immergerete nel fitto della foresta dell’Alpe Cimbra. A ogni respiro vi sentirete sempre più liberi, più leggeri. Il bagno nella foresta o forest bathing è una pratica salutare che fa bene al corpo e alla mente. Per via dei suoi effetti benefici sulla salute, lo Shinrin-Yoku in Giappone è diventato ormai una pratica di prevenzione. Il silenzio della foresta, l’odore della resina e delle conifere, e l’aria pura vi avvolgono e vi liberano da tutto lo stress accumulato.

Un balsamo per l’anima, in ogni stagione.
Il bagno nella foresta sull’Alpe Cimbra
è un’esperienza che si può fare in ogni stagione dell’anno. In primavera, quando la natura si risveglia lentamente dal letargo invernale, nella foresta si respira vita nuova. Nei mesi estivi sentirete tutta l’energia che gli alberi sprigionano nel pieno della loro fioritura. In autunno la foresta si tinge di mille colori. In inverno, quando gli alberi vengono ricoperti da un manto di neve, cala un’atmosfera di quiete che vi avvolge come un abbraccio. Non importa quale sia la stagione: un bagno nella foresta sull’Alpe Cimbra, con i suoi magnifici abeti, vi regalerà forza ed energia.

Due strade, un unico viaggio di benessere. 
Sull’Alpe Cimbra ci sono due sentieri che vi porteranno nel fitto della foresta: il Sentiero dei Giganti e il Sentiero del Respiro degli Alberi. Il Sentiero dei Giganti prende il nome da un’insolita concentrazione di abeti bianchi di dimensioni imponenti, alcuni dei quali superano i 50 metri. Il percorso per bambini inizia dalla Malga Laghetto e porta alla valle del Rio Torto; il Sentiero del Respiro degli Alberi è un percorso tematico che fonde la natura con la magia dell’arte. Questo percorso, che inizia da Tomazol a Lavarone, è un invito a dialogare con la natura.

Godetevi la quiete. Scoprite l’Alpe Cimbra.

Stato di calamità naturale a seguito degli eventi alluvionali del 29 e 30 giugno 2024
Attivazione di un conto corrente bancario per la raccolta di fondi

Si rende noto che è attivo da oggi venerdì 5 luglio un conto corrente bancario dedicato alle offerte a sostegno della popolazione di Cogne colpita dell’evento alluvionale del 30 giugno le cui coordinate sono sotto riportate.

Gli importi versati saranno detraibili in sede di dichiarazione dei redditi Irpef.
Si ringrazia sin da subito per la solidarietà.

Intestazione: Comune Cogne Alluvione 2024
Banca BCC Valdostana
Causale: Offerta pro alluvione Cogne 2024
IBAN: IT93R0858731590000000003810
Codice BIC: CCRTIT2TVAL